Comunicati stampa Dexia Crediop

                          
  
       
       
                      

  

  • 10 giugno 2011

    Dexia Crediop torna sul mercato con una nuova emissione “Serie”

    Allegati:

  • 1 giugno 2011

    Dexia Crediop: precisazione in merito all'andamento delle obbligazioni

    Allegati:

  • 28 aprile 2011

    Dexia Crediop: l’Assemblea degli azionisti ha approvato il bilancio societario per l’esercizio 2010.
    Alain Clot, Direttore Generale di Dexia Crédit Local, è stato nominato Amministratore di Dexia Crediop dall’Assemblea e designato Vice Presidente dal Consiglio di Amministrazione.

    Allegati:

  • 6 aprile 2011

    Dexia Crediop: pubblicazione Relazione Finanziaria Annuale 2010, comprendente il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato del Gruppo Bancario Dexia Crediop.

    Allegati:

  • 31 marzo 2011

    Dexia ha finalizzato la vendita della sua filiale Dexia banka Slovensko a Penta

    Allegati:

  • 22 marzo 2011

    Dexia Crediop: Il CdA approva il progetto di bilancio societario e il bilancio consolidato 2010.

    Allegati:

  • 11 marzo 2011

    DEXIA CREDIOP: nuove obbligazioni "Serie" per i risparmiatori italiani.
    Rendimento annuo fisso lordo del 4,85%, durata di 5 anni. Taglio minimo da 1.000 Euro.
    Da oggi 11 marzo potranno essere acquistate sul Mercato Obbligazionario Telematico (MOT) di Borsa Italiana tramite la propria banca, lo sportello postale, internet e phone banking.
    Ok di Borsa Italiana alla quotazione sul MOT.

    Allegati:

  • 18 febbraio 2011

    Dexia Crediop: nella Provincia di Torino parte la procedura per l’affidamento dei servizi di igiene ambientale e per la scelta del partner industriale di SETA S.p.A.: firmato l’incarico di advisory a Dexia Crediop.

    Allegati:

  • 4 febbraio 2011

    Dexia e il CCRE pubblicano l’edizione 2010-2011 de Le Cifre Chiave dell'Europa delle Regioni e degli Enti locali.

    Allegati:

  • 28 gennaio 2011

    Dexia Crediop: esito del ricorso della Provincia di Pisa presso il TAR della Toscana.

    Allegati: